La rete di ABITARE FUTURO. Modelli ed esperienze

Consolida e il gruppo “Abitare il futuro“, invitano all’evento che si terrà sabato 27 ottobre 2018 dalle 9.30 alle 13.00 presso la sala conferenze del MUSE a Trento, in cui si vogliono presentare le varie esperienze sperimentali messe in atto nel territorio provinciale e nazionale sul tema dell’abitare sociale, i modelli teorici di riferimento, per poi affrontare a livello politico le varie proposte e gli orientamenti sul tema.

Abitare il futuro è la rete di otto cooperative sociali, fra cui il GSH, operanti in diverse località del Trentino e aderenti al consorzio Consolida, che hanno sposato il tema dell’abitare sociale come comune impegno per fornire formazione e opportunità di crescita alle persone con disabilità e alle loro famiglie.

Per abitare sociale si intende costruire i presupposti, le abilità pratiche, le capacità organizzative di tempo e spazio, le competenze relazionali nelle persone con disabilità, in modo da consentire loro la possibilità di poter scegliere in autonomia dove, come e con chi vivere.

Accompagnare le persone con disabilità ad un abitare sociale è un compito impegnativo, che richiede una visione antropologica ed etica, oltre che un bagaglio tecnico, psicologico ed educativo specifico, che riguarda non solo la persona con disabilità, ma è un processo culturale che coinvolge la famiglia, gli operatori e tutta la collettività

 
Page Reader Press Enter to Read Page Content Out Loud Press Enter to Pause or Restart Reading Page Content Out Loud Press Enter to Stop Reading Page Content Out Loud Screen Reader Support