Benvenuti nel sito della cooperativa GSH
 
Ogni pagina è divisa in tre parti:
  1. contenuto della pagina
  2. parte superiore della pagina, dove sono presenti i link per la modifica della grandezza del carattere, il link per la ricerca all'interno del sito, il link per l'accesso all'area riservata e i link per accedere al sito in altre lingue (oltre all'italiano è presente anche l'inglese)
  3. menù di navigazione destro
  4. menù di navigazione sinistro
  5. menù di navigazione a fondo pagina
Queste tre parti si presentano sempre nella stessa sequenza in ogni pagina e sono identificate da un tasto di accesso rapido per essere lette/ascoltate da un lettore testuale.
  • per accedere al contenuto della pagina i tasti alt t
  • per accedere alla parte superiore del sito premere i tasti alt s
  • per accedere al menu di navigazione destro premere i tasti alt 1
  • per accedere al menu di navigazione sinistro premere i tasti alt 2
  • per accedere al menu di navigazione presente a fondo pagina premere i tasti alt 3

Questo consente una rapida e agevole navigazione da parte di chi utilizza un lettore testuale,
in modo che non debba essere obbligato ad ascoltare tutto il testo di una pagina per accedere al menù,
o viceversa sia costretto ad ascoltare tutte le volte lo stesso menu prima di poter accedere al contenuto della pagina.
 
 

Il giardino sul lago

Il progetto "Giardino sul lago" si svolge in loc. Laghetti di Coredo nel comune di Predaia ove è già presente l'Orto Biologico della Cooperativa,ove la bellezza della natura della natura  si coniuga con l'integrazione sociale.
Il progetto prevede infatti un coinvolgimento in particolare di bambini e adulti della zona e di turisti, nella realizzazione di composizioni floreali di dipinti o di quadri con i nostri utenti disabili.
Tale occasione diventa dunque un momento unico di condivisione e integrazione dei nostri utenti nel contesto sociale riuscendo al contempo a valorizzare quelle che sono i paesaggi che la zona turistica di Coredo possiede.
I laboratori sono organizzati con il supporto di un esperto e degli educatori della Cooperativa e i prodotti necessari provengono in gran parte dall'orto biologico della Cooperativa (vedi scheda descrittiva nelle pagine antecedenti).
I partecipanti si troveranno quindi a lavorare a stretto contatto tra loro, il tutto in una location magica come può essere quella della rive del lago.
Da sottolineare che il progetto non solo ha la finalità di permettere l'integrazione del disabile ma anche quello di avvicinare il territorio al concetto della diversità sempre stereotipata come un qualcosa da tenere lontano e comunque improduttivo invece di considerarla come una risorsa attiva e in grado di donare apporti positivi al contesto locale.
Il progetto riesce dunque a smentire queste due tesi direttamente sul campo, sotto gli occhi di tutti.
  96_IL GIARDINO SUL LAGO96_Family in Trentino R96_attività allorto (17)