TROFEO SPORTIVO : racconto della giornata

Per una giornata di sport autentico Oggi in una giornata di sole inaspettato, dopo settimane di tempo più o meno instabile si è svolto al Centro per lo Sport e il tempo libero di Cles, la decima edizione di un appuntamento ormai “classico” e che apre le porte alla Festa dello sport Clesiano. Il Trofeo sportivo per persone con disabilità di GSH ha visto la partecipazione circa 150 atleti provenienti da tutta la Provincia e altrettanti educatori, volontari e autorità.

Hanno portato il loro saluto alla cerimonia inaugurale del mattino la Presidente della Federazione della Cooperazione Trentina – Marina Mattarei, al presidente Silvano Dominici e all’assessore alle politiche sociali dell Carmen Noldin della Comunità della Valle di Non, al presidente APT Val di Non – Lorenzo Paoli e all’Assessore alla Cultura del Comune di Cles – Vito Apuzzo.

Ragazzi, educatori, autorità locali tutti pronti fin dal primo mattino a inaugurare la prima giornata di Festa dello Sport Clesiano.

L’agitazione di alcuni ragazzi, la gioia di altri nel ritrovare i propri amici, la voglia di partecipare, tante emozioni racchiuse nel campo sportivo allestito appositamente per le varie gare in programma nella mattinata.

Grande partecipazione con momenti anche di divertimento grazie ai ragazzi del tennis Tavolo Cles, ASD Circolo Tennis Cles e della ASD Ginnastica Val di Non. Un ringraziamento anche agli addestratori del Centro Cinofilo Cane Amico Val di Sole che hanno partecipato all’evento con i loro cani offrendo momenti di gioco agli atleti. I ragazzi dell’Oratorio San Rocco di Cles e di Ville d’Anaunia sono stati impegnati nella erogazione di bibite e snack offerti dallo sponsor.

Corsa, salto in lungo, lancio della palla ovale, calcetto… tanto impegno e tanta fatica per gli atleti partecipanti!

Poi, finalmente, è arrivato il momento del pranzo più che apprezzato da tutti!

Dopo un momento di Zumba con Mattia Zini (Energy Blast) è arrivato il momento tanto atteso: le premiazioni.

Oltre agli atleti da podio delle varie discipline sono stati premiati tutti gli atleti partecipanti dalle varie personalità presenti. L’Assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia – Stefania Segnana, il consigliere provinciale – Lorenzo Ossanna, l’ Assessore allo sport del Comune di Cles –  Andrea Paternoster e  il Sindaco di Cles – Ruggero Mucchi e l’Assessore alle politiche sociali della Comunità della Valle di sole – Luciana Pedergnana.

Accorsi appositamente premiare gli atleti, sportivi nostrani d’ eccezione come Melania Corradini sciatrice paraolimpica e Maurizio Fondriest famoso ciclista “clesiano DOC” che da anni partecipa all’evento.

Protagonisti della giornata sono stati gli atleti, che talvolta con grande sforzo hanno dato il loro contributo per la realizzazione di una giornata che è stata all’insegna dello sport, della salute, della sana competizione e del rispetto reciproco: il tutto condito da tanta allegria e voglia di festeggiare insieme.

“Siamo davvero soddisfatti e orgogliosi della riuscita dell’evento – commenta Michele Covi, Presidente della Cooperativa Sociale GSH –  che quest’anno ha raggiunto il suo decimo traguardo. L’intento, visti i risultati, è quello di proseguire su questa strada”.

Cogliamo l’occasione per ringraziare il comitato della Festa dello sport clesiana, la Pro Loco di Cles e il Comune di Cles e i vari sponsor (Corazzola Arredamenti, Emer Gustavo, Melinda, Albergo Villanuova) che ha collaborato e lavorato affinché questa giornata fosse l’inizio di una settimana ricca di eventi all’insegna dello sport.

Page Reader Press Enter to Read Page Content Out Loud Press Enter to Pause or Restart Reading Page Content Out Loud Press Enter to Stop Reading Page Content Out Loud Screen Reader Support